I Segreti della Luna

I Segreti della Luna

romanzo

Si intitola ‘I segreti della luna’ il mio terzo romanzo che ho deciso di ambientare a Pelago (Firenze) dove vivo.

L’intera vicenda ruota attorno a Sergio e ad Alice e si svolge a Nipozzano, piccola frazione del comune di Pelago, a Firenze.
Sergio e Alice, dopo anni trascorsi uno a Milano, l’altra a Roma, tornano a Nipozzano per motivi diversi: lui, un capitano dei carabinieri in forza al Nucleo T.P.C. di Monza, è in attesa di giudizio dopo essere stato sospeso dal servizio perché sospettato del furto di un’importante opera scomparsa da una galleria d’arte dove aveva effettuato un controllo e successivamente rinvenuta nella sua abitazione; lei, una restauratrice mancata per aver scelto d’inseguire un sogno di felicità incarnato da un uomo che per anni si è solo preso gioco di lei, torna a Nipozzano per il funerale della nonna materna.
I due, dopo essersi persi di vista nell’adolescenza, si ritrovano proprio a Nipozzano dove, all’ombra dell’imponente castello che domina la valle, riprendono a frequentarsi e pian piano capiscono di amarsi.
La loro presenza a Nipozzano risveglia un antico mistero che da secoli attende di essere svelato e che, come per magia, riaffiora attraverso i colori di una misteriosa tela che Alice riceve in eredità dalla nonna.
Così ha inizio una affannosa ricerca che, grazie anche ad una carambola di personaggi, da vita ad una storia appassionante e ricca di colpi di scena.
Insieme Sergio e Alice non solo riusciranno a risolvere lo strano mistero che affonda le sue radici nel 1500, epoca a cui risale la pittura, ma scopriranno anche l’astruso intreccio tra una vicenda accaduta trent’anni prima e una serie di delitti commessi da un misterioso assassino senza apparente motivo.
Incipit:
“Scese l’oscurità e si alzò il vento.
La luna si levò alta in cielo diffondendo la sua candida luce sul piccolo borgo. I maestosi alberi, come eterne sentinelle, fiancheggiavano il castello e s’inchinavano all’impeto del vento, mentre più giù le fronde degli ulivi danzavano freneticamente ad ogni folata…
…Il ghigno di una donna… l’urlo straziante di un uomo… la paura di una ragazza e gli occhi inorriditi di un giovane; nel profondo silenzio di quella notte ormai tutto era compiuto.”

“L’Arte in cantina” – Reggello 2013

 “L’Arte in cantina” presentazione del romanzo “I Segreti della Luna” a cura di Donatella Alamprese presso i locali dell’Associazione  “Cellar Door” di Reggello, Firenze- 17 novembre 2013
Menu
Top